FAQ – Rendicontazione

Di seguito le domande più frequenti in merito alla procedura di rendicontazione del progetto STEM I Edizione

"Economie"

In linea generale con il termine “Economie” si intende l’importo RICEVUTO ma non effettivamente utilizzato per il progetto. Ciò può accadere qualora si sia ricevuta l’intera somma per compiere una o più attività progettuali e se ne sia effettivamente utilizzata solo una parte generando così delle economie.
Nel caso del bando STEM I edizione non si possono generare economie in quanto non si è ricevuta l’intera somma; si potrebbero generare economie solo nel caso in cui si fossero realizzate tutte le attività progettuali con MENO di quanto ricevuto in acconto (il 25% di quanto assegnato).
Cosa succede allora nel caso di specie? Semplicemente si prevede di completare tutte le attività progettuali con una cifra inferiore a quella assegnata (ed erogata solo in parte).
Affinché i costi per la realizzazione delle attività progettuali coincidano effettivamente con l’importo che la PCM-DPO deve completare di erogare, bisogna effettuare la rimodulazione della/e macrospesa in modo tale che l’importo rimodulato coincida con quanto effettivamente imputato per la realizzazione di tutte le attività progettuali previste (ovvero con la somma di quanto pagato e di quanto impegnato).
In altre parole ancora: è necessario rimodulare affinché il totale utilizzato coincida con il totale rimodulato (e non con il totale assegnato che sarà, in questo caso particolare, sempre più alto).
Ad ulteriore beneficio del soggetto rendicontante si precisa che la procedura di rimodulazione può essere effettuata anche dopo l’inserimento delle microspese nella tabella di riepilogo, come indicato nello Step 6 del manuale della rendicontazione.

Quale documenti devono allegare le scuole statali

E’ obbligatorio allegare 1 solo file per ogni macrospesa. Tale file dovrà contenere solo fatture e mandati il cui totale coincida con quanto dichiarato per quella macrospesa.
Non bisogna inviare convenzioni e incarichi.

Quali documenti devono allegare le scuole paritarie

E’ obbligatorio allegare per ogni singola MICROSPESA fatture e mandati il cui totale deve coincidere con quanto dichiarato per quella MICROSPESA.
Non bisogna inviare convenzioni e incarichi.

Dove posso trovare i file che ho allegato? / Gestisci allegati

Dalla tabella di riepilogo, cliccando sul pulsante giallo ( con la freccia rivolta in basso) in basso a destra “Scarica Zip Completo” è possibile scaricare tutta la documentazione caricata sulla piattaforma.

Altrimenti sotto la stessa tabella di riepilogo, cliccando sull’icona a matita presente sulla barra “Prima Tranche” si aprirà la finestra modifica tranche. Cliccando sul pulsante giallo (con i tre puntini) in basso a destra sarà possibile accedere alla gestione degli allegati cliccando sul pulsante “Gestisci allegati”.

Quali documenti è necessario allegare per giustificare gli IMPEGNI di spesa?

I draft della fattura con la seguente dicitura: “Fattura liquidata completamente afferente al progetto xxxx in attesa della provvista per il suo pagamento” e firmato dal DSGA.

E’ possibile modificare la rimodulazione delle macrospese prima di portare a termine la procedura?

La procedura di rimodulazione può essere effettuata anche dopo l’inserimento delle microspese nella tabella di riepilogo, come indicato nello Step 6 del manuale scaricabile al seguente link:  https://www.monitordposcuola.it/wp-content/uploads/2018/02/Manuale-RENDO-STEM-.pdf

Dove posso trovare il manuale e i video tutorial della rendicontazione?

il manuale per la rendicontazione è disponibile al seguente link (sul sito):
https://www.monitordposcuola.it/wp-content/uploads/2018/02/Manuale-RENDO-STEM-.pdf

– i video tutorial e il manuale per la rendicontazione sono disponibili al seguente link (all’interno della piattaforma):
https://app.monitordposcuola.it/tutorial_rendo